Serra Moresca e la sua Torre in apertura straordaria.

Alcuni mesi fa Roma ha potuto riavere in tutto il suo splendore un autentico gioielli immerso in uno dei parchi più belli della città: la Serra Moresca di villa Torlonia. Dopo numerosi anni di ristrutturazione, è finalmente visitabile la “Torre Moresca”  in apertura straordinaria per Roma nascosta.
Ispirata all’Alhambra di Granada, dopo anni di degrado, torna al suo antico splendore, ospitando piante rare ed esotiche: Palme, Agavi, Ananas e Aloe sono illuminate dalle varie tonalità provenienti dai riflessi rilasciati dai mosaici colorati della struttura principale e della torre annessa. Omaggio alla tradizione Moresca è anche la presenza di un fonte d’acqua rappresentata da una fontana centrale. La visita proseguirà attraverso la Grotta artificiale pensata come il luogo della Ninfa con le sue bellezze, le cascatelle, i laghetti, ninfee e fiori di loto. Concluderemo il nostro inedito tour artistico e botanico con una passeggiata alla scoperta delle ricchezze dei Villa Torlonia. L’ingresso è riservato ai soli partecipanti di Roma Nascosta per un massimo 20 persone. Quindi, vi consigliamo di prenotarvi il prima possibile. La prenotazione, tramite il modulo sottostante, è obbligatoria, a seguito della quale si riceverà una email automatica contenente le istruzioni per partecipare alla visita. 

Una visita da non perdere sia per la sua bellezza che per l’esclusività dell’apertura della Torre Moresca, che aspettate a prenotarvi?

Scrivici per maggiori informazioni o per iscriverti alla newsletter di Roma nascosta

1 + 9 =

Sei interessato a questo o altri itinerari? Inviaci un messaggio

    Puoi leggere lo Statuto dell'associazione al seguente link Statuto_Nea-Polis.pdf

    Voglio Ricevere la Newsletter

    Informativa Privacy Policy
    Dichiaro di aver letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ED IMMAGINI, per l'invio tramite e-mail e/o sms di comunicazioni relative esclusivamente alle visite guidate e iniziative culturali di Roma Nascosta. I dati non saranno ceduti a terzi