Dentro il Fontanone del Gianicolo, la mostra dell’Acqua Paola ed il Panorama sulla Città Eterna

A voi che vi siete soffermati solo su ciò che è il magnifico “Lato A” del Fontanone del Gianicolo vi sarete chiesti sicuramente cosa si cela alle sue spalle. Con un permesso speciale, Roma Nascosta, darà risposta a questa domanda non dimenticando di porre evidenza sulla bellezza di questa opera d’arte e sul panorama di Roma che si gode percorrendo una scalinata all’interno del giardino retrostante.

Realizzata tra il 1610 e il 1614 dagli architetti Giovanni Fontana, Flaminio Ponzio e dallo scultore Ippolito Buzio come mostra terminale dell’Acquedotto Traiano-Paolo (da qui la Mostra dell’Acqua Paola), per volere di papa Paolo V Borghese (1605-1621), i cui emblemi (drago e aquila) ricorrono in più punti sul monumento.
Disegnata sul modello dell’antico arco trionfale, la fontana è costituita da cinque grandi arcate fiancheggiate da colonne e un ampio attico con l’iscrizione dedicatoria. Per la parte decorativa rientrano materiali provenienti dall’Antica Roma: furono difatti utilizzati marmi di spoglio bianchi e policromi, provenienti dal Foro Romano e dal Tempio di Minerva al Foro di Nerva, mentre le colonne, in granito rosso e grigio, appartenevano all’antica basilica costantiniana di San Pietro.
Alla fine del ‘600 l’architetto Carlo Fontana ne modificò il prospetto, conferendo alla fontana la sua forma attuale: un monumentale bacino marmoreo sostituì le cinque vasche di raccolta.
Danneggiata dai cannoni francesi durante la breve Repubblica Romana del 1849, la fontana subì un primo restauro nel 1859 e successivamente nel 1934 e negli anni Cinquanta e ad inizio anni 2000. Al 2019 risalgono gli ultimi lavori (che hanno interessato anche la parte idrica ed elettrica) restituendo al suo massimo splendore questo luogo che non fa solo sgorgare cascate di acqua ma è anche simbolo di vita e rinascita.
Due curiosità:
dal 1901 agli anni ‘30 l’acqua del Fontanone alimentò la prima centrale idroelettrica di Roma e la grande, e bellissima, epigrafe dell’attico contiene un errore: viene infatti citato il restauro dell’acquedotto alsietino mentre in realtà, come abbiamo visto, ad essere ripristinata fu l’antica aqua traiana.
Ma veniamo ora al Lato B dell’opera. Alle spalle della fontana si estendeva nel Seicento un grande giardino che Papa Alessandro VII Chigi aveva destinato ad Orto Botanico, trasferito successivamente nell’attuale sede di Villa Corsini alla Lungara a partire dal 1883. A ricordo di tale sistemazione rimane il piccolo giardino sul retro del monumento, al quale si accede attraverso una scalinata che noi percorreremo e da dove si può godere una magnifica vista panoramica della città.
Sopra il portale di ingresso in bugnato di travertino è collocata una lapide recante la scritta I castello di divisione, che indica il punto di distribuzione dell’acquedotto Traiano-Paolo alle varie utenze della città. Di tali castelli di divisione se ne contano cinque in questa zona ed infatti il secondo castello è collocato proprio a sinistra della scala di accesso al giardino, come indica la lapide sopra la porta.
Entrati nel giardino, sulla destra è collocata una fontana a ninfeo in cui compaiono i simboli araldici dell’aquila e dei draghi di Paolo V, mentre lo stemma di coronamento con le tre pignatte in campo risale al pontificato di Innocenzo XII Pignatelli (1691-1700).
Sulla sinistra si estende un loggiato al cui interno è stata murata una serie di stemmi papali e di iscrizioni marmoree.
Nel giardino sono inoltre presenti numerose colonne marmoree e di granito, capitelli, un sarcofago ed elementi lapidei.

Vi aspettiamo!!!

 

TIPOLOGIE DI PREZZO

Il pagamento avviene direttamente il giorno della visita guidata e comprende: visita guidata, auricolari, prenotazione ed accesso tramite autorizzazione alla Fontana (esclusa MIC CARD).
Intero: 15 euro
Agevolazioni gruppi
Prenotazioni con minimo 3 partecipanti: 13 euro
Prenotazioni con minimo 5 partecipanti: 12 euro

Per accedere al sito occorre essere già muniti di MIC CARD, altrimenti occorrerà pagare un biglietto aggiuntivo di 4 euro (non è possibile fare la MIC CARD presso il Fontanone perché non vi sono sportelli preposti). Si consiglia quindi di farla online al seguente sito: https://miccard.roma.it/) Per chi non volesse farla ci sarà ticket aggiuntivo di €4.

NOTE

Il pagamento avviene direttamente il giorno della visita. Per accedere al sito occorre essere già muniti di MIC CARD, altrimenti occorrerà pagare un biglietto aggiuntivo di 4 euro (non è possibile fare la MIC CARD presso il Fontanone perché non vi sono sportelli preposti). Si consiglia quindi di farla online al seguente sito: https://miccard.roma.it/) Per chi non volesse farla ci sarà ticket aggiuntivo di €4.

La prenotazione alle visite guidate è obbligatoria, tramite il modulo sottostante.  Si consigliano scarpe comode.

 

Informazioni percorso

Numero limitato

max 25 persone

Data

Sabato 20 aprile 2024, appuntamento ore 16:45

Luogo di appuntamento

Ore 16:45 a Via Garbaldi , 30 (alle spalle del fontanone)
Bus: 115, 280, 44, 75

Clicca qui per aprire google Map

Ampie zone di parcheggio

Orario percorso

17.00-18.30

Modulo di prenotazione

    Numero partecipanti:

    CONTATTO PRINCIPALE

    ALTRI PARTECIPANTI

    Se non si dispone della mail degli altri partecipanti, è possibile comunque cliccare sul tasto INVIA e finalizzare positivamente la prenotazione.

    ALTRI PARTECIPANTI

    Se non si dispone della mail degli altri partecipanti, è possibile comunque cliccare sul tasto INVIA e finalizzare positivamente la prenotazione.

    ALTRI PARTECIPANTI

    Se non si dispone della mail degli altri partecipanti, è possibile comunque cliccare sul tasto INVIA e finalizzare positivamente la prenotazione.

    ALTRI PARTECIPANTI

    Se non si dispone della mail degli altri partecipanti, è possibile comunque cliccare sul tasto INVIA e finalizzare positivamente la prenotazione.

    Puoi leggere lo Statuto dell'associazione al seguente link Statuto_Nea-Polis.pdf

    Tipo di convenzione

    Informativa Privacy Policy
    Dichiaro di aver letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ED IMMAGINI, per l'invio tramite e-mail e/o sms di comunicazioni relative esclusivamente alle visite guidate e iniziative culturali di Roma Nascosta. I dati non saranno ceduti a terzi

    Per avere informazioni specifiche su itinerari o altro potete contattarci tramite le nostre info.

    320.2284368

    info@romanascosta.net